Devi crescere, Timmy Turner!

Il film è ambientato nella città di Dimmsdale e s’incentra sul protagonista Timmy Turner e i suoi padrini fatati Cosmo e Wanda e il loro figlio Poof. Nel film, Timmy ha ventitré anni, ma è ancora in quinta elementare con il suo insegnante Crocker, ancora ossessionato per le fate. Nonostante sia cresciuto, Timmy trova una scappatoia nel regolamento “Da Rules”: se continua a comportarsi come un ragazzino, avrà ancora la possibilità di tenere le sue fate. Tuttavia un giorno Tootie, che sin da bambina era innamorata di Timmy, torna a Dimmsdale come una ragazza molto attraente.
Timmy s’innamora di lei, un segno che sta crescendo e sta diventando un adulto, il che significa che è a rischio di perdere le sue fate. Nel frattempo, un terribile, tirannico e infido magnate del commercio petrolifero di nome Hugh J. Magnate Jr. arriva a Dimmsdale e tenta di distruggere l’albero dogwood presso il Parco Comunale al fine di accedere all’approvvigionamento di petrolio sotto terra. Timmy desidera segretamente che il bulldozer di Magnate si rompa e che le motoseghe diventino palloncini per far cessare le operazioni, causando il fallimento dei piani del magnate. Crocker contatta quindi Magnate, incontrandosi con lui quella notte in un ristorante cinese. Quando l’insegnante spiega che le fate sono la causa dei piani falliti dell’uomo d’affari, i due escogitano un piano per catturare i padrini fatati e Tootie. Trama Completa