Robocop 2

In un prossimo futuro, Detroit è diventata la capitale del crimine: la polizia è incapace a fronteggiare la violenza, l’amministrazione pubblica rischia la bancarotta e la OCP (Omni Consumer Products), la potente multinazionale che dovrebbe collaborare alla tutela dell’ordine, sfrutta l’egemonia tecnologica ed economica per conseguire il controllo della città, assicurandosi lucrosi guadagni con lo smercio della nuova droga sintetica “Nuke”. Quando in uno scontro a fuoco RoboCop – l’androide poliziotto costruito con parti del corpo dell’agente Murphy – riporta gravi danni, la OCP finge di ripararlo ma in realtà ne altera i programmi confondendolo con ordini contraddittori affinchè non possa più ostacolare i suoi loschi traffici. Cain, il criminale che organizza lo spaccio della droga, sembra adesso non avere più avversari, ma uno shock provocato da una scarica elettrica ripristina in RoboCop l’originario codice di comportamento spingendolo nuovamente contro di lui. Il laboratorio degli spacciatori viene distrutto e lo stesso Cain ferito gravemente è ucciso dai suoi complici che ne trasferiscono poi il cervello in un nuovo modello di androide destinato a soppiantare, secondo i piani della OCP, il vecchio esemplare. Le due creature semi-meccaniche si affrontano, infine, in un lungo duello risolutorio. Trama Completa