The Black Hole

Un buco nero ed una indefinibile forma di vita che si alimenta di energia elettrica generati da una avaria del supercollisore di St. Louis minacciano di devastare l’intera metropoli e, ingigantendo rapidamente, di risucchiare nel nulla il resto del paese e, quasi certamente, del mondo. I militari studiano la possibilità di “tappare il buco” bombardandolo con un ordigno atomico, ma il dottor Eric Brice è convinto che il vortice potrebbe implodere spingendovi dentro la misteriosa entità che ne è uscita e che sembra guidarne la traiettoria. St. Louis è in preda al terrore: l’elicottero di una stazione televisiva filma la popolazione in fuga ed interi quartieri polverizzati. Ma il dottor Brice, con l’aiuto della collega Shannon Muir, resta coraggiosamente sul campo; segue gli spostamenti del “mostro” e prepara l’esca per attirarlo in trappola, montando a bordo di un veloce furgone una potente cabina elettrica… The Black Hole – titolo che niente ha in comune con The Black Hole del 1979 – conferma che il principale handicap di un film di fantascienza prodotto per i circuiti della televisione è rappresentato dalla difficoltà di realizzare, con minime risorse finanziarie, effetti speciali credibili, emozionanti e spettacolari. Trama Completa