The Great Raid. Un pugno di eroi

1945, Filippine, campo di prigionia di Cabanatuan: l’esercito giapponese ha condannato a morte cinquecento prigionieri delle forze alleate. Il tenente colonnello americano Henry A. Mucci (comandante del 6° Battaglione di stanza a Luzon), il capitano Robert Prince e Juan Pajota (capo della resistenza filippina) partono in missione con un manipolo di soldati con l’obiettivo di oltrepassare le linee nemiche e liberare i prigionieri… Fonte Trama